Connect with us

Il bon ton di Pinterest

Social media marketing

Il bon ton di Pinterest

Negli articoli precedenti abbiamo visto che cos’è Pinterest, quali sono le tipologie di boards e quali scopi possono essere utilizzate e la struttura del pin perfetto. Oggi parliamo del bon ton di Pinterest!

È ovvio che chi non frequenta tanto Pinterest non abbia ancora capito come funzioni. Oggi vi spiegherò la netiquette di Pinterest. Che cos’è? In rete, la netiquette, non è nient’altro che una sorta di codice di comportamento, con una serie di regole (anche non scritte) da tenere all’interno di una community.

Chi frequenta abitualmente forum o gruppi sa benissimo che c’è un regolamento (anche se si tende a pubblicare qualsiasi cosa prima di averlo letto) e per chi non lo rispetta si può anche essere bannati senza appello.

Il bon ton di Pinterest

Cita e Controlla…la Fonte

La fonte e le informazioni che si trovano nei pin che decidiamo di condividere vanno sempre mantenute ed è per questo che è utile il repin. Eliminare o non citare la fonte potrebbe essere malvisto dagli altri pinners. Anche modificare o aggiungere le informazioni potrebbe non essere visto di buon occhio. Piuttosto potrebbe essere utile aggiungere un commento. Nelle cose da fare è fondamentale controllare sempre la fonte. Se corrisponde al link originale. Lo spam viene penalizzato dagli altri pinners, appare come una palese violazione del bon ton di pinterest.

Pin-it! Pin-it!

Il tasto pin-it, come abbiamo visto, si trova direttamente nel proprio browser e ci consente di arricchire le nostre boards soltanto navigando. Da solo però questo tasto non basta. Perché i nostri pin siano visti, letti e repinnati hanno bisogno delle descrizioni. Per pinterest sapere che cosa contiene un pin è molto importante, oltre all’originalità e alla creatività delle immagini. Descrivere è utile, ma potrebbe essere ancora più efficace se alla nostra descrizione aggiungiamo un hashtag. Gli hashtag aiutano Pinterest ad indicizzare i contenuti all’interno della piattaforma.

Toc! Toc!

Ti hanno lasciato un commento ad un pin? Ti hanno menzionato in qualche pin o ti hanno lasciato un messaggio nella messaggistica privata? Fra le leggi non scritte e il bon ton di Pinterest, c’è quasi un obbligo di risposta nei confronti degli altri pinnters. Ricordati di leggere le notifiche perché ti aiutano a fare networking in una community.

L’immagine è sua!

Le immagini che trovate sul web non vanno scaricate. Prima dell’inserimento del tasto pin-it non si poteva inserire con tanta velocità un pin. Oggi che c’è questo strumento bisogna sfruttarlo. Perché non utilizzarlo facendo attenzione ai primi due punti? I pinners sono abituati ad osservare, quindi occhio ai dettagli.

Programmati

Pinterest è diventata la tua droga? Sei diventato un pin-addicted? La Pinterest netiquette punisce tutti quelli che possono trasformarsi in spammer. Bisogna stare attenti a non riempire la Home Feed degli utenti, aggiungendo in modo compulsivo i pin. Programmate la vostra presenza online e diversificate le tematiche che pubblicate (fate attenzione!).

Grazie

Come nella vita quotidiana ringranziamo, impariamo a dire grazie a chi ci apre la porta. Ogni repin può essere utile per allargare il proprio networking per far girare il tuo nome, portando nuovi follewer al tuo profilo.

Vi ricordo che se avete delle domande, dubbi o perplessità potete iscrivervi alla directory di Pinterest Italia su Facebook.

Condividi:

Mi chiamo Simone Stricelli, sono un Creative Director e Digital Strategist, da 8 anni mi occupo di costruire strategie digitali per le aziende. Il mio lavoro consiste nel trovare un punto di contatto creativo tra il mondo digitale, dei social media e gli obiettivi dell’azienda, costruendo un piano strategico ed editoriale. È importante individuare gli strumenti giusti, il budget e i canali media a disposizione per non disperdere l’energie.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Social media marketing

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi