Connect with us

Trend 2017 – Packaging

Novità

Trend 2017 – Packaging

Per molti anni i brands hanno cercato di conquistare i consumatori costruendo packaging accesi, con lamine metalliche, stampe multicolori e cartone su cartone. La parola d’ordine in fase di progettazione per questo 2017 è sicuramente la sobrietà e il minimalismo.

L’attenzione all’ambiente sta diventando un fattore di marketing importante e limitare lo spreco un’esigenza. Il fallimento per qualsiasi progettista e brand è pensare che il suo prodotto debba finire nella raccolta differenziata (nel migliore dei casi!). Il ciclo dovrebbe incominciare dall’idea di riutilizzo, ricercando nell’ingegneria dei materiali quella che è più adatta a quel tipo di processo. La raccolta differenziata è comunque l’ultima vita di un prodotto.

Dello stesso parere è stata anche l’azienda produttrice di mele Marlene® che ha lanciato un packaging natalizio alternativo. All’interno di questo packaging è possibile trovare le sette tipologie di mele Marlene®, ma una volta gustate diventa una comoda scatola in cui inserire le palline di natale.

Lo stesso discorso vale per le etichette che potranno dare anche meno informazioni per facilitare il riconoscimento del prodotto e facilitare le decisioni di acquisto. Questa è una tendenza che sta già incominciando ad emergere.

L’enologo Ramon Bilbao ha lanciato il suo nuovo rosato, LaLomba, con un etichettatura molto minimalista, elegante e con illustrazioni sofisticate. L’agenzia Appartement 103 ha lavorato per lanciare un nuovo prodotto sub-brand di fascia alta del gruppo Diego Zamora. Il team ha lavoravo per illustrare la storia del marchio, illustrando direttamente il retro della bottiglia, creando una sorta di effetto di “realtà aumentata” quando il vino è all’interno della bottiglia. Lasciando all’etichetta frontale l’eleganza e la semplicità.

La tendenza del 2017 sarà quella di costruire un approccio minimalista per influenzare anche altre aree del design: loghi, interfacce utente, colori. I consumatori trarranno beneficio quando la loro esperienza di shopping sarà ordinata, confortevole e trasparente.

Condividi:
Continue Reading
You may also like...

Mi chiamo Simone Stricelli, sono un Creative Director e Digital Strategist, da 8 anni mi occupo di costruire strategie digitali per le aziende. Il mio lavoro consiste nel trovare un punto di contatto creativo tra il mondo digitale, dei social media e gli obiettivi dell’azienda, costruendo un piano strategico ed editoriale. È importante individuare gli strumenti giusti, il budget e i canali media a disposizione per non disperdere l’energie.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Novità

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi