Connect with us

Ultra Violet è il colore Pantone 2018

Grafica

Ultra Violet è il colore Pantone 2018

Eccolo, finalmente il colore dell’anno è stato annunciato: è Ultra Violet 

Lo aspettavamo da qualche giorno: sulla pagina Facebook di Pantone oramai i commenti erano tutti riferiti al colore dell’anno che tardava ad uscire. Ed eccolo qui in tutto il suo splendore.

Se ve lo state chiedendo: si, c’entra Prince (Pantone aveva già realizzato un colore dedicato a lui, potete trovare l’articolo dedicato qui) ma c’entrano anche David Bowie e Jimi Hendrix!

18-3838 ULTRA VIOLET, PANTONE ® COLOR OF THE YEAR 2018.

Ultra Violet illumina la strada verso ciò che deve ancora venire.

Ecco come ce lo descrive Pantone sul sito ufficiale:

“Complessa e contemplativa, Ultra Violet suggerisce i misteri del cosmo, l’intrigo di ciò che ci aspetta e le scoperte al di là di dove siamo ora. Il vasto e illimitato cielo notturno è il simbolo di ciò che è possibile e continua ad ispirare il desiderio di perseguire un mondo al di là del nostro.

I viola enigmatici sono stati a lungo anche simboli di controcultura, anticonformismo e genialità artistica. Le icone musicali Prince, David Bowie e Jimi Hendrix hanno portato le sfumature di Ultra Violet alla ribalta della cultura pop occidentale come espressioni personali di individualità. Sfumato e pieno di emozioni, la profondità di PANTONE 18-3838 Ultra Violet simboleggia la sperimentazione e la non conformità, spronando gli individui a immaginare il loro marchio unico nel mondo e spingendo i confini attraverso gli sbocchi creativi.

Pubblicato da Pantone su Giovedì 7 dicembre 2017

 

Storicamente, c’è stata una qualità mistica o spirituale associata a Ultra Violet. Il colore è spesso associato a pratiche di consapevolezza, che offrono un terreno più elevato a coloro che cercano rifugio dal mondo sovrastimolato di oggi. L’uso dell’illuminazione dai toni viola negli spazi di meditazione e in altri luoghi di raccolta eccita le comunità che si riuniscono lì e ispirano la connessione”.

Il colore dell’anno per il mondo del design 

Ogni aspetto della creatività viene influenzato dal colore dell’anno. Molti non sono d’accordo con tutto questo: Pantone sembra diventare sempre di più il dio supremo del colore e noi designer-schiavi della gleba che seguiamo quella che non può essere chiamata moda perché è la moda stessa che viene influenzata dal colore dell’anno.

Tutto quello che è trendy deve avere un richiamo a questo colore. Tutte le riviste di settore impazziranno, specialmente quelle di moda che ci propineranno per mesi vestiti monocromatici e relativi abbinamenti, alcuni improponibili.

Arriveremo ad avere una indigestione visiva di un viola che non è quello dopofunebre di Fantozzi, non è l’Ultra Violet del film cult con Milla Jovovich e non è neanche il Radiant Orchid del 2014. Questo è un nuovissimo ultra violet che troveremo negli arredamenti, nelle fiere, nelle boutique.

Anche il mondo del make up sarà invaso dal viola superstar: basti pensare a Sephora, brand di cosmesi che ogni anno lancia una linea di make-up proprio dedicata al colore Pantone dell’anno!

Pantone è quindi diventato la norma internazionale per quanto riguarda la grafica, è ultimamente utilizzato anche per la gestione dei colori nel mondo dell’industria e della chimica.

Brand designer, voi dovrete evitare come la peste questo colore, lo ricordiamo giusto come memo.

Ma i colori Pantone passati? Diamo un’occhiata

Andiamo ancora più indietro nel tempo! Ci piace farlo per cercare di trovare un filo logico anche se sappiamo che un filo logico c’è ma non possiamo trovarlo osservando da quest’ottica

Il colore è un mezzo di comunicazione potente, capace di suscitare emozioni e sensazioni, in grado di influenzare i nostri stati d’animo. Un dettaglio che conferisce ancora più autorevolezza a Pantone. Il viola nel particolare richiama la creatività, la spiritualità, il mistero, l’immaginazione, l’erotismo. Il viola deriva dalla mescolanza del rosso con il blu, unisce la stabilità e l’energia. E’ un colore molto raro in natura

Il colore viola nel marketing evoca sensazioni diverse a seconda del settore

– magia, spiritualità, dignità, mistero, visione > settore ludico
– creatività, fantasia, magia > settore comunicazione e infanzia
– saggezza, spiritualità > settore ecclesiastico
– moda, vanità, successo, lusso > settore fashion e cosmesi (profumi)

Brand famosi che utilizzano il viola:  Milka (come Cadbury’s) e Yahoo, Tiscali.

E a voi piace questo colore? Lo userete? Sarete costretti ad utilizzarlo per qualche ragione? Lo eviterete come la peste? fatecelo sapere nei commenti!

 

 

Condividi:

Admin [pAt] - Founder & Ceo at ipiratigrafici.it - Creative director - Graphic designer freelance from 2009 - Blogger - Team Manager. Contatti: pat@ipiratigrafici.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Grafica

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi