Connect with us

L'Artista Principe o il Principe Artista?

immagine di carlo principe d'inghilterra

Curiosità dal mondo

L'Artista Principe o il Principe Artista?

Questa è la scrittura di una nuova sceneggiatura per un comic movie o è realtà aberrante? Io, Principe Artista.

Scenario.

Siamo nel 2016 in un mondo che si spinge sempre più in un era digitale, multimediale e rivolta con lo sguardo a nuove conquiste. Nuovi mondi nello spazio sono stati scoperti, nuovi Pianeti intercettati a distanze inimmaginabili. In questo mondo si distinguono solo le eccellenze, grazie a loro molte persone prendono ispirazione, colgono la forza per migliorarsi e fare sempre il meglio. Grazie a queste personalità si pensa che il mondo possa progredire in un futuro migliore. Energia pulita, la natura che ritrova un ruolo fondamentale, animali mai più in via d’estinzione e bombe che esplodono in coriandoli.  Ma in questo idilliaco panorama, ecco spuntare il cattivo della situazione, il guastafeste. Colui che dice no, non come l’uomo del monte che dice sì! Costui si chiama Carlo, ed è un Principe.

Il principe, tutto il giorno nella sua reggia di migliaia di metri quadrati, e con un annesso parco chilometrico dove al suo interno saltellano varie specie animali, magari anche protette, un giorno si infuria. Nella sua solitudine ricoperta da varie stanze piene d’oro, gira e rigira nelle sue 450 stanze in cerca di un idea strabiliante e fenomenale che possa cambiare il mondo. Anche lui a questo punto vuole contribuire a migliorare il mondo!

E un giorno rovistando nella soffitta di 850 metri quadrati, sotto un telo di pelle di mammut (ultimo esemplare che restò in vita), trova un pennello e un piedistallo con una tela. In quel momento capisce che lui donerà all’umanità scorci pittorici che rappresentano il mondo di oggi che domani cambierà. Una rappresentazione storica di un mondo che domani non ci sarà.

Ed ecco quindi che il Principe diventa Artista.

Non sa cosa sia un pennello, non sa come si impugna un pennello. Le scuole e le Accademie di belle arti non le conosce. Van Gogh, Picasso, Delacroix, Dalì, Leonardo per lui sono solo gli inservienti che gli portano la colazione, che gli rammendano il letto e che gli preparano il bagno caldo con essenze di ibisco e di eucalipto provenienti dai paesi più remoti dell’oriente.

Ma ecco che un giorno, un uomo che scoprì il suo talento, e gridò, è arrivato il salvatore! Ho scoperto il Messia che ci potrà indicare la strada e che ci entusiasmerà con le sue opere. Tutti accorrono in massa per vedere le strabilianti opere del Principe Artista, e in un battibaleno inizia un susseguirsi di richieste per nuove opere. I più grandi esperti di Arte iniziano a discutere sullo strabiliante potenziale e capacità indiscusse di questo Principe Artista. Fenomenale, non ho mai visto nulla del genere, la Sua pittura parla al solo sguardo; questi sono solo alcuni dei commenti dei critici più esperti che al Principe vengono rivolti.

Sì, questo è uno scherzo, non è la sceneggiatura di un film, ma ogni film viene creato e sviluppato prendendo uno spunto da un avvenimento o tratto da un libro. E questa storia prende spunto da un fatto realmente accaduto.

Il Principe d’Inghilterra è diventato un Artista!

Sì, avete capito bene.

Il Principe d’Inghilterra ora dipinge, e non solo. I suoi quadri sono messi in vendita e il costo dell’opera viene percepita in prima persona dal Principe. Il patrimonio delle sue stupende opere ammonta a ben 2 milioni di sterline, pensate un po; e noi che facciamo quasi la fame… (io per farmi pagare un logo quasi devo pregare alla madonna di Lourdes e quella di Fatima insieme).

Ma non è finita qui, perché il Principe Carlo, oltre che ad essere una delle personalità più potenti al mondo con il suo Casato Reale, è anche l’Artista più pagato del Regno Unito. Beh che dire? Quando si può andare a vivere sulla Luna o su Marte? Faccio subito richiesta per cambiare residenza!

Condividi:
Continue Reading
You may also like...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Curiosità dal mondo

To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi